Esterni

Ristrutturazione di edifici

Palazzina quartiere La Vega

Via Basilicata

UBICAZIONE DELL’OPERA

Lo stabile è situato in Villanova La Vega, quartiere molto tranquillo e centrale della città. La palazzina risale agli ultimi anni ’60 e presenta tutte le caratteristiche delle costruzioni del periodo.

STATI DI DEGRADO

L’immobile presentava un rilevante degrado dei fondelli dei balconi, nel cornicione, deteriorato da fenomenologie infiltrative e in tutti i tutti i punti  nei quali erano presenti i ferri delle ringhiere, che, seguendo vecchi schemi realizzativi, erano state rese solidali ai cls armati.

OBIETTIVI DELL’INTERVENTO

L’obiettivo dell’intervento era quello di intervenire in modo molto incisivo principalmente sui balconi, eliminando le problematiche infiltrative presenti oramai da tanti anni e dare nuovo smalto al prospetto con la sostituzione delle ringhiere con modelli semplici ma molto eleganti.

DESCRIZIONE DELL’INTERVENTO

Dopo aver provveduto all’asportazione totale dei calcestruzzi in distacco e allo smaltimento delle ringhiere di parapetto, si è agito su più fronti. Dapprima si è stabilizzata la struttura portante mediante il trattamento dei ferri d’armatura e la ricostruzione cementizia, successivamente è stato generato un sistema impermeabile rovescio con l’utilizzo di materiali tipologia Goretex (impermeabili ma traspiranti) armati in fibra di vetro alcali-resistente. Infine, si sono sostituite le ringhiere con modelli semplici in ferro zincato tassellate chimicamente con piastra sulla superficie del frontalino. Le finiture di marmo e gres hanno reso i calpestii moderni e raffinati.

Il sistema impermeabile rovescio di ultima generazione (risvoltato anche nei frontalini di bordo) approccia in maniera del tutto nuova al processo impermeabile, consentendo una completa impermeabilità ma non impedendo la traspirabilità delle superfici (sistema tipologia goretex) e non generando, quindi, barriera al vapore. Infine, la sostituzione delle ringhiere con tassellatura chimica in acciaio, rende la stessa idonea al contrasto dell’ossidoriduzione. Il restyling dei prospetti con modelli lineari semplici genera un tocco di modernità ad una struttura che era, oramai, datata.