Interni

Ristrutturazione d'interni

Contaminazione e libertà

Contaminazione E Liberta

COMMITTENTE

L’unità abitativa è sita nei pressi della zona universitaria cagliaritana, in un palazzo costruito agli inizi degli anni ’70. E’ abitata da un economista particolarmente attento all’arte e al design.

OBIETTIVI

La piccola abitazione, di antica concezione, sarebbe dovuta esser rivisitata in chiave moderna e avrebbe dovuto contenere tutto lo stretto necessario per la vita di un single, rispettando i criteri del design moderno.

DESCRIZIONE

L’intervento ha riguardato una totale ridefinizione degli spazi abitativi, precedentemente molto dispersivi e di gusto classico. Si è proceduto all’eliminazione di ogni elemento di tramezzatura e d’impianto esistente, per poi procedere al nuovo assetto planimetrico e logistico degli spazi. Attraverso la ridisegnazione d’insieme, l’unità è divenuta una rappresentazione del mood imperante dell’interior designer contemporaneo. L’appartamento si presenta come una sorta di mix equilibrato di legno e acciaio, plastica e tessuti, estro e creatività. Il contesto lascia trasparire una componente architettonica affiancata ad una meramente artistica, autonome l’una dall’altra ma, al contempo, in simbiosi.

RISULTATI

L’intervento ha generato uno spazio abitativo moderno, confortevole e particolarmente curato nei minimi dettagli. Nonostante le dimensioni ridotte (circa 50 mq) permette una gradevole fruizione degli spazi e comodità nell’ospitare.